Perché sui testimoni di giustizia non sia un 2016 bis

(scritto per i Quaderni di Possibile qui) È successo tutto a cavallo delle feste, coperto dal frastuono dei tappi di spumante e dei canti natalizi, eppure a Reggio Calabria si è consumata una di quelle storie che rimangono incastrate tra i peli della cronaca locale e invece dovrebbe stare sulle prime pagine dei giornali nazionali. Lui è Gaetano […]

Su Ignazio Cutrò (e un governo così poco antimafioso)

Ora è il turno di Ignazio Cutrò. Ne ho scritto stamattina nel mio buongiorno per Left (qui): «Forse sarebbe il caso di trovare la voglia e il coraggio di dirlo una volte per tutte. Forse davvero dobbiamo smettere in nome della paura (nostra e per gli altri) di fingere una cortesia istituzionale che sta concedendo […]

Tempi bui per l’antimafia

Il mio buongiorno di oggi per Left è sui testimoni di giustizia e su un tema che sembra essere scivolato in fondo all’agenda politica. Lo potete leggere qui.

Quando lo Stato strozza un testimone di giustizia

Il mio buongiorno per Left è qui, oppure cliccando sul testimone di giustizia Ignazio Cutrò qui sotto.

Ti stimo ma per favore esci dal retro

Fa discutere la reazione di alcuni genitori milanesi spaventati dalla vicenda umana di Gianluca Maria Calì, l’imprenditore siciliano che ha alzato la voce contro la mafia rifiutando il meccanismo perverso del pizzo e finito sotto protezione come spesso succede in questa Italia dove costa tantissimo essere giusti. Conosco Gianluca e la sua storia e conosco […]

Tutto bello e commovente, certo. Ma Lea Garofalo non è un film.

Doverosa premessa: che ci sia sempre qualcuno con la voglia, lo spirito e la bravura di Marco Tullio Giordana che anche senza guanti decide di mettere le mani in mezzo all’immondizia dove ogni tanto finiscono per indifferenza storie importanti come quella di Lea Garofalo e della sua coraggiosa figlia Denise. Portare in prima serata la […]

Ignazio Cutrò, il testimone di giustizia fallito per colpa dello Stato, mica per la mafia.

Il Servizio Centrale di Protezione alcuni mesi fa ha proposto una modifica di legge che permetterebbe ai testimoni di giustizia che decidono di non “scappare” in località protetta di continuare a vivere nel proprio luogo di origine, sostenuti alle stesse condizioni degli altri. “Sarebbe un segnale fortissimo” ci dice Ignazio Cutrò, che oltre che testimone […]

Abbiamo perso tutti, ancora una volta, ma non abbiamo più nemmeno il vocabolario per scoraggiarsi, si vede.

Sulla (brutta) notizia della chiusura dell’azienda di Ignazio Cutrò ne ho scritto per L’Espresso qui.

Su mafia e Leopolda

Ne ho scritto qui. Se vi va.

I diritti dei testimoni di giustizia

E’ un piccolo passo ma potrebbe diventare una buona notizia: la Carta dei diritti per i testimoni di giustizia (ANSA) – ROMA, 16 MAG – Arriva la Carta per i diritti dei testimoni di giustizia. Lo annuncia il viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico, in un’intervista al sito internet de L’Espresso. Per giungere alla stesura del documento, […]