Governo: No al bonus asili e baby sitter, sì al bonus matrimonio (ma solo in Chiesa)

Il mio commento per TPI

È che lui, in fondo, sognava di fare il Papa, mica il Presidente del Consiglio

Il Papa non ha voti di fiducia, gli basta la fede che non è sottoposta a verifiche. Il Papa non ha maggioranze con cui confrontarsi, niente: si confronta da solo nella sua stanza e non può essere intercettato da nessuno, nemmeno con il satellite. Il Papa ha sempre ragione. Il Papa non si sottopone a…Continua la lettura di È che lui, in fondo, sognava di fare il Papa, mica il Presidente del Consiglio

«Confesso»: il reportage sugli abusi da parte dei preti nell’Istituto Provolo di Verona

Sacha Biazzo, collega di Fanpage.it, ha vinto il premio per il giornalismo investigativo DIG Award con il reportage sugli abusi dei preti del Provolo sui bimbi sordomuti. E il suo video, come tutti i video che hanno la schiena dritta di rimanere appuntiti per raccontare la verità, è un pugno nello stomaco. Però fa bene…Continua la lettura di «Confesso»: il reportage sugli abusi da parte dei preti nell’Istituto Provolo di Verona

La suora che “selezionava i bimbi più ‘sottomessi’ per consegnarli agli abusi dei sacerdoti”

(ne scrive Silvia Renda per HP) “Sono una brava persona, che ha donato la sua vita a Dio”. Si difende con queste parole Kosaka Kumiko, arrestata in Argentina dopo un mese di latitanza, con l’accusa di aver favoreggiato per anni gli abusi dei sacerdoti nei confronti dei bambini sordi, in cura presso l’Istituto Provolo di…Continua la lettura di La suora che “selezionava i bimbi più ‘sottomessi’ per consegnarli agli abusi dei sacerdoti”

Bravo don Antonio Suighi che celebra la preghiera per dj Fabo. E al diavolo le polemiche


Don Antonio Suighi ha deciso di accogliere (in accordo con il vescovo Scola) la richiesta della madre di dj Fabo per un momento di preghiera nella parrocchia in cui è cresciuto. E in mezzo a tutto questo peloso chiacchiericcio è una buona novella. Per i cattolici e non.
Continua a leggere

Ops. La Corte dei conti accusa i Caf: 8 per mille alla Chiesa a nostra insaputa.

Siete sicuri che il vostro 8 per mille sia davvero finito al destinatario che avete prescelto al momento di compilare la dichiarazione dei redditi? Il dubbio è legittimo e lo solleva la Corte dei conti che continua a puntare il suo faro su questo importante canale di finanziamento della Chiesa rilevando molte criticità. A cominciare dall’attività…Continua la lettura di Ops. La Corte dei conti accusa i Caf: 8 per mille alla Chiesa a nostra insaputa.

Il vescovo di Locri rifiuta l’offerta: “soldi che puzzano di ‘ndrangheta”

L’indicazione del vescovo di Locri Francesco Oliva è stata chiara: le offerte che puzzano di ‘ndrangheta non si accettano. E così il parroco di Bovalino, paese della provincia di Reggio Calabria colpito dall’alluvione del 2015, è andato in banca e ha emesso due bonifici, indirizzati ad altrettante ditte che avevano inviato cinquemila euro ciascuna per…Continua la lettura di Il vescovo di Locri rifiuta l’offerta: “soldi che puzzano di ‘ndrangheta”

Musulmani nelle chiese ma gli avvoltoi voleranno ancora

Gli islamici diano un segnale, dicevano e continuano a dire quelli che poi si offendono se vengono bollati come “italiani” durante il ferragosto a Formentera. Gli islamici dicano qualcosa, dicevano, dimenticando che alla strage di ‘ndrnagheta a Duisburg, ad esempio, non mi pare di ricordare nessun italianissimo gesto collettivo di scuse per queste mafie che…Continua la lettura di Musulmani nelle chiese ma gli avvoltoi voleranno ancora

Venghino signori venghino! È arrivato Padre Pio!

“Forze speciali, materassi ammortizzanti (dovesse rovinarsi) e teche antiproiettile (arrivasse il pazzo), così Padre Pio è arrivato a Roma. E per sette giorni (fino all’11 febbraio) ogni giorno, saranno impegnati almeno 800 tra poliziotti, carabinieri e finanzieri per garantire la giusta tranquillità al suo soggiorno nella capitale (quasi fosse vivo!). L’ha voluto Francesco il frate di…Continua la lettura di Venghino signori venghino! È arrivato Padre Pio!

Bum!

La chiamano modernità e invece e la natura che ogni tanto, nonostante i calci in testa, riesce per qualche secondo a mettere la bocca fuori dallo stagno. «Voglio che la Chiesa e la mia comunità sappiano chi sono: un sacerdote omosessuale, felice e orgoglioso della propria identità. Sono pronto a pagarne le conseguenze, ma è…Continua la lettura di Bum!