Capita anche a voi

Facciamo che avete un figlio. Un figlio qualsiasi. Un figlio che d’estate va in vacanza. Metteteci tutto quello che potrebbe fare vostro figlio senza che voi lo sappiate: questa moralistica visione che dei buoni genitori tengano sottocchio i propri figli è una cagata pazzesca, ne conoscete decine di brave famiglie con bravi figli che però hanno compiuto…Continua la lettura di Capita anche a voi

Eravamo quattro amici al bar. E Siri. E un missile

Non si sa cosa altro debba succedere per considerare superato il limite della decenza. La giornata di ieri è un piccolo bigino della legislatura, un riassunto degli atteggiamenti, delle nefandezze e della dignità istituzionale che è finita sotto l’ultimo tappeto dell’ultimo cesso dei palazzi di governo. Il ministro Salvini (che non vede l’ora che arrivi…Continua la lettura di Eravamo quattro amici al bar. E Siri. E un missile

Il senso della legalità del ministro Salvini


Il senso della legalità per Salvini non è qualcosa che dipende (come dovrebbe) dalle leggi, dalla Costituzione e dal diritto internazionale ma è un moto di pancia per accontentare qualche nugolo di italiani (suoi elettori) che ci rivende com “buonsenso”. Che poi, esattamente, sarebbe curioso sapere: buonsenso di chi?
Continua a leggere

Chi dice cosa

Ieri è stata la Festa degli Italiani, è il simbolo del ritrovamento della libertà e della democrazia da parte del nostro popolo. È un appuntamento che rinsalda da parte dei cittadini la loro adesione leale e il loro sostegno all’ordinamento repubblicano, nella sua articolazione, allo stesso tempo unitaria e rispettosa delle autonomie, sociali e territoriali. Abbiamo appena…Continua la lettura di Chi dice cosa

InFolio recensisce “Mafie Maschere e Cornuti”

(fonte) Impegnato, ironico, graffiante e, allo stesso tempo, leggero: Giulio Cavalli ancora una volta non si smentisce. Lo spettacolo dello scrittore e teatrante di fama, “Mafie, maschere e cornuti”, è approdato al De Sica in tutta la sua irriverenza, proprio nella Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Un…Continua la lettura di InFolio recensisce “Mafie Maschere e Cornuti”

Sgomberare i fascisti invece “non è prioritario”

Avete presente ogni volta che arrivano a prendere a calci qualche straccione e a caricargli gli stracci e le coperte e le piccole vecchie inutili cose che si porta con se? La domanda, di qualcuno che assiste a questi atti di violenza è quasi sempre la stessa: perché questa fame? questo odio? questa soddisfazione? Ma…Continua la lettura di Sgomberare i fascisti invece “non è prioritario”

Sgomberare i fascisti invece “non è prioritario”

Difenderanno l’illegalità fino alla fine. Però intanto ci promettono di salvare l’Italia. Ma va là, su. https://media.blubrry.com/giuliocavalli/p/www.giuliocavalli.net/wp-content/uploads/2019/02/buongiorno-8.mp3Podcast: Esegui in una Nuova Finestra | Scarica | IncorporaRegistrati: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts | RSS | More

«I vostri nati torcano il viso da voi»

Sì, è vero, ancora una volta ci sono due navi in mezzo al mare, per l’esattezza le navi Sea-Watch e Sea-Eye, che hanno raccolto 49 persone (tra cui quattro bambini e almeno sei donne) e che da giorni stanno in balìa delle onde con i viveri che scarseggiano e con il freddo che ovviamente arriva. Pensateci,…Continua la lettura di «I vostri nati torcano il viso da voi»

IlLibraio su Carnaio

(fonte articolo) Giulio Cavalli torna in libreria con Carnaio (Fandango), un romanzo di grande attualità. Il protagonista, Giovanni Ventimiglia, è un pescatore, e da tutta la vita raccoglie nelle sue reti acciughe e granchi, anche se negli ultimi anni il mare è diventato avaro e sulla sua piccola nave non ha più un equipaggio. Il pesce lo vende…Continua la lettura di IlLibraio su Carnaio

Lo sgombero dei Casamonica. Al di là del tifo

«Perché mai tutti sparlano di tutti? Credono tutti di rimetterci qualcosa se riconoscono il più piccolo merito a qualcuno». Si potrebbe partire dalla massima di Johann Wolfgang Goethe per aprire una riflessione sullo sgombero che ha visto per la prima volta lo Stato (e il Comune di Roma e Regione Lazio) alzare la voce con la…Continua la lettura di Lo sgombero dei Casamonica. Al di là del tifo