Qui, nel Paese che invita Scajola alla festa della Polizia

Se n’è accorto Gianfrancesco Turano ed è uno scempio alla dignità delle stesse forze di Polizia che sfilavano: Scajola sul palchetto d’onore è la bomboniera di un Paese che non riesce a smafiarsi, nemmeno negli inviti del protocollo. Pensa te. Ecco l’articolo: «Se il fotografo non fosse autorizzato e lo scatto non fosse pubblicato sul […]

Quello strano suicidio nel processo Matacena-Scajola

  Omar Pace era colonnello della Guardia di finanza distaccato presso la DIA. La mattina dell’11 aprile è stato ritrovato suicida nel suo ufficio, si è sparato un colpo di pistola in testa con la sua arma d’ordinanza. Il giorno successivo, il 12 aprile, il colonnello Pace avrebbe dovuto testimoniare al processo Matacena-Scajola a Reggio […]

Quanto ci costa l’inettitudine

Ne ho scritto di là, su L’Espresso.

Eleggibili se ricattabili

Vale la pena spendere quattro minuti per ascoltare la telefonata di Claudio Scajola alla moglie. Una telefonata strana nella motivazioni ma paradigmatica nei contenuti. Primo: Scajola sapeva sicuramente di essere intercettato e quindi è molto probabile che quella telefonata sia rivolta più a qualcun altro piuttosto che alla moglie che incontrerà dopo qualche ora. Lei […]

Cosa c’entra Scajola con i programmi di protezione

Oltre all’immoralità nell’utilizzo del servizio di scorta l’arresto di Scajola spiega perché l’Italia su certi temi non è un paese sicuro. Ne ho scritto qui, per il sito de L’Espresso. Penso, oggi, a chi si ritrova in pericolo per avere denunciato il malaffare e legge l’arresto di un ex responsabile della propria incolumità. Non lo […]

La società incivile

Già, la legge è uguale per tutti. Il procuratore l’ha ripetuto più volte durante la conferenza stampa che si è tenuta stamattina al centro operativo della Direzione investigativa antimafia di Reggio Calabria. «Se in un’inchiesta emergono gli invisibili, questi avranno lo stesso trattamento di tutti gli altri». Così è finito nella rete l’ex ministro Claudio […]

Addolorato

Non so se essere più schifato dalle motivazioni che hanno portato Scajola in carcere (non sorprendenti) o dalle parole di quell’anziano signore che dichiara di essere “addolorato” e di non avere avuto “sentore” di questa indagine.