A Lodi la mafia non esiste (ennesima puntata)

Giornata della legalità, il procuratore di Lodi Vincenzo Russo non ha avuto esitazioni nel confermare la presenza della mafia e della ‘ndrangheta nel Lodigiano: «Anche nel nostro territorio, ad un imprenditore, è stata recapitata una testa di maiale tagliata con in bocca un proiettile, dunque una minaccia chiara della cosca». «Quello che può fare ciascuno […]

Cavalli: «Mafia, i lodigiani si sveglino»

Cavalli: «Mafia, i lodigiani si sveglino» (29 settembre 2013 da ILCITTADINO) Ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa Giulio Cavalli, l’attore, regista, scrittore e politico impegnato contro la criminalità organizzata, in occasione dell’incontro al Circolo Arci 1°Maggio di Lodi Vecchio, venerdì sera per la presentazione del libro «L’innocenza di Giulio» (edito da Chiarelettere) in cui […]

Domani torno a Cosa Nostra

Domani sera sarò all’Arci di Lodivecchio, alle ore 21, in via Giosuè Carducci. Nel lodigiano, insomma: a casa mia. Mi ero ripromesso di non fare più nulla per due motivi: perché nel lodigiano troppe cose devono ancora essere spiegate (e indagate) su ciò che mi è successo e come è stato gestito e perché nonostante […]

Il territorio di Lodi contiene anche sacche di criminalità organizzata persino mafiosa

Lo dice Armando Spataro. E adesso mi viene da ridere. Ma non preoccupatevi vedrete quanto bel silenzio imbarazzato tutto intorno. Qui il video (la frase è al primo minuto):     Ed è interessante ascoltare le condizioni in cui versa la Procura.  

Mafia nel Lodigiano, parla Cavalli

Il resoconto dell’audizione presso la Commissione Antimafia della Provincia di Lodi. Da Il Cittadino. L’attore sotto scorta lancia una miriade di proposte: dal database degli appalti al numero di emergenza per il racket «L’antimafia? Tocca alla politica “osare”» Ieri l’audizione del consigliere regionale Cavalli in Commissione L’antimafia? Prima di tutto tocca alla politica osare, a […]

Curiosità sanitarie lodigiane

Ne abbiamo avute due in due giorni. Per non perdere il gusto dell’esercizio alla curiosità. Un’incubatrice a Codogno che lascia qualche dubbio e che si trascina un’inchiesta della Procura di Lodi che ci auguriamo che si chiuda presto e possa chiarire anche dal punto di vista giudiziario (oltre che politico). Il 118 lodigiano e i […]

Nel lodigiano il postino spara sempre tre volte

A Sant’Angelo Lodigiano nel difficile quartiere ‘Pilota’ tre spari nella notte in una palazzina in via Enrico Fermi. E diranno che è tutto tranne quello che pensano gli allarmisti. Peccato che lì dentro ci abitasse la parentela di Francesco Perspicace: nato a Caltagirone una cinquantina di anni fa ma esportato a Sant’Angelo Lodigiano da un […]

Il povero lodigiano Daccò e la sua banca (impopolare)

«La consultazione dell´Anagrafe tributaria ha evidenziato che Daccò, dal 2001, non ha mai dichiarato redditi imponibili in Italia né all’estero». E risiede a Londra dove i cittadini “non dom”, cioè i non residenti, non pagano le tasse. La figura dell´imprenditore Pierangelo Daccò emerge dalle carte dell´indagine milanese sull´ospedale San Raffaele. A lui viene contestato il […]

Intanto Lodi brucia

Non bastavano i roghi nel campo del ciclo dei rifiuti (se ne sta occupando la DDA di Milano) adesso bruciano le auto sottoposte a sequestro. Tutto bene, al solito. C’è l’ombra del dolo dietro il rogo che all’alba di sabato ha distrutto sei automezzi nel cortile dell’autofficina Baggi in via Selvagraca a Lodi. I vigili […]

Happy Italy

Il libro di Ilaria Rossetti è bello da leggere, da scrivere e da comprare. Per quello che dice e per quello che rappresenta. Perché Ilaria è lodigiana e da lodigiana parla di quella fanghiglia locale (da cui nel lodigiano fatichiamo a liberarci) e perché, come dice lei stessa «Non importa se hanno infranto la legge, se […]